top of page
Cerca
  • Genova Smart City

Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile

La novità della versione aggiornata è la declinazione della strategia attraverso 55 indicatori di primo livello e altri 190 indicatori che servono per monitorare l’attuazione della strategia stessa

Il Comitato Interministeriale per la Transizione Ecologica (Cite) ha dato il via libera alla revisione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile. La nuova versione ha l'obiettivo di valutare e migliorare la coerenza delle priorità italiane con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

La connessione tra i 17 SDGs e gli orientamenti della strategia nazionale è garantita attraverso le cosiddette 5 "P", che rappresentano 5 temi centrali che abbracciano economia, questioni sociali, ambiente e clima. Organizzando il documento in cinque capitoli intitolati Persone, Pianeta, Prosperità, Pace e Partnership, la Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile articola gli obiettivi associati in base a 55 indicatori chiave, che valgono trasversalmente per tutto il territorio e a tutti i livelli amministrativi, e altri 190 indicatori che servono per monitorare l’attuazione della strategia stessa.


5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Yorumlar


bottom of page