top of page
Cerca
  • Genova Smart City

Al via il progetto "Gli anelli del benessere"

Genova con il progetto "Gli anelli del benessere" è la prima città italiana nella prevenzione e nel contrasto dell'obesità e del diabete

Si è tenuta ieri a Palazzo Tursi la conferenza stampa di presentazione del progetto "Gli anelli del benessere", iniziativa che intende promuovere le attività all'aria aperta e stili di vita corretti, con l’ausilio della tecnologia e del marketing territoriale, e che fa di Genova la prima città in Italia nella prevenzione e nel contrasto di obesità e diabete.


L'importante riconoscimento arriva dalla multinazionale farmaceutica danese Novo Nordisk nel quadro del progetto internazionale Cities Changing Diabetes, che ha coinvolto oltre 40 città nel mondo di cui otto italiane, per valutare l’impatto dell’urbanizzazione sulle patologie croniche non trasmissibili, in particolare diabete e obesità, e arrestarne la curva di crescita attraverso l’azione sui fattori modificabili come alimentazione, attività fisica e corretti stili di vita.

L’Assessore al Marketing Territoriale, Francesca Corso, ha spiegato che l'obiettivo del progetto è educare i cittadini, in particolare i giovani, a perseguire stili di vita sani, semplici e accessibili a tutti con l'attività all'aria aperta.


L'Assessore ai Servizi Sociali, Lorenza Rosso, ha sottolineato quanto la salute dei cittadini sia una delle priorità di questa amministrazione, come dimostrano la partecipazione di Genova alla rete mondiale di Cities Changing Diabetes e il riconoscimento appena ottenuto con questo progetto. Inoltre, come indicato anche da Andrea Lenzi, presidente dell’Health City Institute e del CNBBSV della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Genova è l’unica città italiana ad essersi dotata della figura dell’Health City Manager, un professionista che promuovendo l'interazione tra tutti gli attori del sistema ha la funzione di programmare le azioni necessarie a migliorare la città in termini di salute.


L'Health City Manager del Comune di Genova, Luciano Grasso, ha espresso soddisfazione per l'importante risultato, spiegando come la promozione di una dieta sana e di uno stile di vita corretto passi anche attraverso le nuove tecnologie, come app dedicate al benessere e all'interattività dei cittadini.


Associazione Genova Smart City è onorata di avere al suo interno, con il ruolo di Advisor, una figura di grande esperienza e professionalità come Luciano Grasso.


Grazie Luciano del tuo prezioso contributo per il benessere e la tutela della salute di tutti i cittadini genovesi!



Per maggiori informazioni clicca qui

41 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page